AAC SCAR-SD SILENCER CL

Advanced armament corp. è un azienda statunitense specializzata nella produzione di silenziatori per fucili e pistole (http://www.advanced-armament.com) le cui produzioni non di rado si vedono dispiegate nei vari teatri operativi impiegate sopratutto dalla forze speciali occidentali.

Oggi andiamo a esaminare nel dettaglio una replica di un silenziatore AAC (nel dettaglio l’AA M4-2000, silenziatore dedicato alle piattaforme AR in calibro 5,56 mm) prodotto dalla CL di hong kong.

La replica dell’aac silencer ms-2000 è stata denominata da CL semplicemente scar-sd silencer (soluzione condivisa anche da altri produttori di asg come element e G&P), contenuta all’interno di un’anonima busta di plastica contiene sia silenziatore che il suo spegnifiamma dedicato (peccato che non sia stato replicato il flash hider 51T ACC al posto di quello in dotazione allo scar).

Il silencer è costruito interamente in metallo (a un esame superficiale sembra una qualche lega di alluminio\zama) e presenta sulla scocca i loghi originali ACC serigrafati al laser (nell’originale sono incisi), il silenziatore all’interno è vuoto quindi non dobbiamo preoccuparci della presenza o meno al suo interno di dischi di spugna disallineati tra loro che possono interferire con la traiettoria dei bb (problema che non di rado si presenta in questo tipo di prodotti).

L’assenza di materiale fonoassorbente all’interno del silenziatore non è da vedersi come una mancanza, sappiamo benissimo che su un AEG il rumore provocato dallo sparo non è da imputarsi a quello prodotto dall’uscita dei bb dalla volata ma al motore e alla meccanica, quindi l’installazione o no di un silenziatore su una replica elettrica non porta a nessun reale beneficio silenziante (se non in una parte trascurabile).

L’installazione del silenziatore è facilissima nonchè rapida, basta infatti avvitarlo allo spegnifiamma e il gioco è fatto (il silencer acc è dotato di un sistema di sicurezza che ne previene lo sgancio accidentale), in questo campo il sistema QD (quick detachament) AAC è lo stato dell’arte.

Arriviamo ora al punto dolente: lo spegnifiamma…..benchè esteticamente sia stato realizzato bene, a causa di un passo del filetto incompatibile con l’outer barrel non stato possibile montarlo ne su outer barrel VFC ne su king arms rivelandosi però compatibile con l’outer big dragon, in compenso il silencer è perfettamente compatibile con spegnifiamma del tipo scar di altre marche come VFC, CA, dboys e element.

A parte questo problema il prodotto CL passa a pieni voti l’esame, una volta montato non si muove di un mm (non ha nessun tipo di gioco),a grazie alle ottime finiture a ai materiali impiegati farà la sua figura installato sulle vostre asg.

 

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>