GERBER BEAR GRYLLS ULTIMATE KNIFE

Z25

Il Bear Grylls Ultimate Survival Knife è la risposta di Gerber agli appassionati e ai consumatori di coltelli che apprezzavano le doti del vecchio Gerber  LMF II Survival Knife che desideravano una versione aggiornata di quella lama.

L’inizio della collaborazione con Bear ha portato Gerber a progettare (con la supervisione di quest’ultimo) e realizzare una serie di coltelli e accessori a uso survival che si distinguessero per un ottimo rapporto qualità\prezzo.

L’Ultimate viene venduto assieme a una dotazione di tutto rispetto che comprende:

Z1

  • coltello.
  • fodero in plastica e nylon.
  • firestarter.
  • fischietto d’emergenza.
  • affilatore diamantato.

Z3

Il coltello dispone di una lama fissa in acciaio inox 9Cr19MoV (simile come composizione all’acciaio americano 440C) lunga 4,8″ (10″ l’intero coltello), mentre il peso è di 317g (coltello), 390g (fodero + coltello).

La lama è dotata di bordo seghettato.

Z21

L’impugnatura è in gomma con superficie texturizata per aumentare il grip, il particolare schema di colori (grigio-arancione) è stato realizzato per facilitare l’individuazione della lama in caso di emergenza\smarrimento.

Z13

La gomma con cui è realizzata l’impugnatura è porosa, questo particolare fa si che il grip sia ottimale anche quando abbiamo le mani bagnate.

Z33

La guardia è in plastica e presenta 2 fori alla estremità: questi sono stati realizzati per poter far passare attraverso del paracord qual’ora si abbia la necessità di creare una lancia\arpione unendo il coltello a un bastone.

Z20

Il pomello è in acciaio e ci consente all’occorrenza di usare l’impugnatura come un piccolo martello.

Z9

Andiamo ora ad esaminare nel dettaglio il fodero:

Z12

Realizzato in Nylon e plastica garantisce un ottima ritenzione della lama (assicurata sia dal sistema di chiusura a pressione che da un laccio velcrato).

Z5

Nella parte inferiore è stato installato il firestarter  con un sistema di sgancio a pressione, la ritenzione esercitata è ottimale ed evita sganci accidentali con conseguente perdita dell’accessorio.

Z4

Slacciando la chiusura a velcro centrale possiamo ribaltare il fodero e accedere alla parte posteriore dove è installata un affilatore diamantato utile all’affilatura della lama in caso di necessità, operazione che se fatta periodicamente (compatibile all’uso che viene fatto del coltello) porta a un miglioramento dell’efficienza e della vita di quest’ultimo.

Z6

 

Z40

Nella parte posteriore del fodero sono presenti 2 passanti utili per agganciare il fodero sia in verticale che lateralmente, è presente inoltre una semplice guida illustrata con i segnali di emergenza.

Z44

La ricca dotazione si conclude con un fischietto di emergenza, assicurato al pomello d’acciaio da un cordino (anche se piccolo il fischio prodotto è udibile chiaramente da oltre 50 metri).

Z11

TEST

La particolare conformazione dell ‘Ultimate permette un uso estremamente confortevole anche durante la fasi di lavoro più gravose e prolungate, la morbidezza della grip è l’ideale per attutire le sollecitazioni sulla mano quando si usa il coltello come accetta.

Z26

Z29

Utilizzato in questa maniera è sorprendente vedere la penetrazione dei fendenti considerato la compatte dimensioni della lama.

Z30

Pur essendo una lama economica il taglio è netto e preciso, l’ho testata facendo del chopping su legno di pino, di castagno e frassino comportandosi sempre egregiamente.

Z32

Il bordo non ha subito alterazioni di sorta (nonostante il legno di pino utilizzato sia molto duro e abbia parecchi nodi al suo interno), di contro pensavo che questa durezza si riflettesse in una maggiore difficoltà di affilatura ma mi sono dovuto ricredere, una volta trovata la posizione a me più congeniale l’affilatura è stata efficace e comoda da effettuare.

Z7

Uno dei valori aggiunti di questo lama è la presenza nel pack del firestarter, si tratta di un accessorio molto utile che torna comodo a ogni escursionista che si rispetti.

Z34

A patto di avere a disposizione un esca efficace, grazie ad esso è possibile accendere un fuoco praticamente in ogni condizione (non importa se inzuppati d’acqua dalla testa ai piedi o  in presenza di forte vento, situazioni che metterebbero in crisi i tradizionali sistemi di accensione del fuoco), le scintille scaturite dallo sfregamento della lama sul magnesio sono in grado di generare un calore altissimo in grado di innescare una combustione senza problemi.

VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=Apt9mwi4a6w&feature=c4-overview&list=UUC38P-ke3hfZfSEO38KqNnA

Il Gerber Bear Grylls Ultimate è un coltello survival robusto e compatto, con un eccellente dotazione di accessori che viene venduto a un prezzo invitante, certo sul mercato esistono lame  di questa tipologia molto più performanti ma anche dai costi molto più elevati che forse non tutti sarebbero disposti a spendere; il Gerber Bear Grylls Ultimate è una lama in grado di soddisfare un ampio range di utilizzatori: dal campeggiatore all’escursionista più esigente grazie a un rapporto qualità \ prezzo davvero eccellente.

Z22

Personalmente gli unici particolari che avrei preferito diversi sono: un impugnatura piena e dei loghi magari meno invadenti…ma non si può avere tutto dalla vita.

Z24

Piccola nota: sul mercato sono presenti in gran numero dei cloni cinesi di questa lama, uguale praticamente in tutto (confezione e dotazione compresa), le uniche differenze visibili riscontrabili sono il prezzo d’acquisto (sensibilmente più basso) e il peso (leggermente inferiore), mentre qualitativamente la copia cinese si è rivelata un disastro: sono numerosi i casi segnalati di impugnature rotte, punta della lama e denti dalla parte seghettata spezzati (tagliando dei semplici rami di betulla).

Fate quindi attenzione al momento dell’acquisto a rivolgervi a negozi\shop di comprovata fiducia e serietà ed evitare magari venditori occasionali se non volete ritrovarvi tra le mani un inutile soprammobile.

 

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>