IWA 2013 report

Dall’ 8 all’11 marzo ha avuto luogo in quel di norimberga la 40° edizione dell’IWA , evento di riferimento più importante a svolgersi sul suolo europeo dedicato al settore armiero, outdoor, defense, tactical equipment, airsoft, caccia ecc.

Numerosi gli espositori presenti che annoveravano i principali big del settore:

DSCN0912

Allo stand della statunitense Blackhawk! era possibile vedere alcuni cavalli di battaglia Eagle rivisitati in chiave multicam, parere personale il colore multicam dei pals sembra alterare l’efficacia globale del mimetismo.

DSCN0777

 

Red Wolf era uno degli stand airsoft dove era possibile ammirare vere e proprie opere d’arte:

La MG34 AEG RWL prodotta in serie limitata, un must per gli amanti delle armi della seconda guerra mondiale.

DSCN0796

I nuovi receiver per m4  PTW\CTW prodotti da madbull, il livello della lavorazione è ottimo, il modello con i loghi Spike Tactical mi ha fatto scendere una lacrima dall’emozione.

DSCN1037 DSCN1038 DSCN1039

Un eccezzionale M1 carbine prodotto da Marushin, il livello di dettaglio lo rende indistinguibile dal fratello maggiore in cal.30

DSCN0800 DSCN0799

Dietro una spessa vetrina si potevano ammirare le bellissime 1911 Inokatsu, l’unico “difetto” che annoveravano? il prezzo purtroppo.

La nuova SIG P226 Inokatsu…non servono parole, per me la miglior replica mai realizzata, un vero capolavoro.

L’inglese Warrior Assault System proponeva una larga serie di prodotti in Atac-s che spaziavano dalla first alla third line, questa azienda si sta affermando grazie a un ottimo rapporto qualità\prezzo dei suoi prodotti.

DSCN0813 DSCN0830

DSCN0832

Nello stand Oakley era possibile visionare le nuove montature per lenti graduate dedicate alla serie M-Frame, rispetto alla vecchia generazione hanno una superficie per la lente maggiore che consente un ampio campo visivo.

DSCN0828 DSCN0824 DSCN0826

DSCN1054

Lo stand L3 a parte le nuove incarnazioni zombesche dell’eotech non proponeva granchè di interessante.

DSCN0862

DSCN0859

HElikon-tex ha presentato il nuovo jacket Level 7, sembra essere un prodotto promettente che conferma la volontà dell’azienda di migliorarsi rispetto agli esordi e fornire articoli sempre più competitivi con un prezzo di acquisto ragionevole…peccato solo che per provarlo e sfruttarlo come si deve dovremo aspettare il prossimo inverno.

DSCN0835

 

DSCN0834

Presso l’israeliana FAB-DEFENSE si potevano trovare una discreta quantità di accessori per l’up-grade di diverse piattaforme d’arma.

Particolarmente interessante sembra essere la nuova foward grip che si rifà come stile e impiego alla AFG di Magpul ma dalla veloce prova effettuata sembra avere potenzialità maggiori, ne testerò senza dubbio un esemplare in maniera approfondita.

A tener alta la bandiera tricolore ci ha pensato come al solito ADC (armi Dallera custom), che ha consolidato la sua fama di preparatore e produttore armiero a livello internazionale grazie all’estrema qualità delle sue realizzazioni che ne fanno a tutti gli effetti un vanto nazionale.

DSCN0846

Tanto che Evolution Airsoft ha ben pensato di mettere in produzione un ASG su licenza ADC, una replica di alto livello che personalmente mi ha fatto perdere una discreta quantità di bava davanti alla vetrina.

Anche CAA come la sua connazzionale FAB-DEFENSE ha basato la sua fortuna sugli accessori per l’up-grade di piattaforme M4, Galil, MP5, Glock, in fiera era presente con 2 stand una per la divisione armi e una per quella airsoft.

DSCN0884

DSCN0806

Articoli molto particolari e interessanti erano stanziati presso IEA:

Un STG-44 tedesco equipaggiato con il primo sistema NVD operativo della storia: il Gerat 1221 “vampire” utilizzato dall’esercito tedesco sul fronte orientale durante il secondo conflitto mondiale, purtroppo mancava lo zaino con l’alimentazione ma non si può avere tutto dalla vita e già non è facile imbattersi in un pezzo come questo.

Una vasta selezione di sistemi Nvg e termici.

DSCN0897

Dead Ringer e la sua proposta di innovative mire al trizio per glock, un accessorio molto interessante dal prezzo alla portata di tutte le tasche.

DSCN0973

Altra presenza interessante è stato Real Sword, anche se non era possibile ammirare vere e    proprie novità il livello delle loro ASG merita sempre una visita, senza ombra di dubbio esteticamente è difficile trovare di meglio nelle produzioni in serie.

DSCN0932 DSCN0933 DSCN0925 DSCN0927 DSCN0928 DSCN0929 DSCN0930 DSCN0820

Presso lo stand 5.11 è stato possibile incontrare Kyle Lamb (ex delta force) e attuale chief di VTAC che presentava il suo nuovo libro “stay in the fight”.

DSCN0945

Patagonia e la sua proposta nel settore delle combat suite, esteticamente però non riesco a farmele piacere anche se prima di dare un giudizio andrebbe provata per vedere come si comporta.

Presso il grosso stand Cybergun ho potuto toccare con mano la nuova Smith&Wesson  MP9 compact (prodotta da VFC) mi ha lasciato piacevolmente impressionato per la fedeltà al modello reale (anch’esso presente in fiera), non vedo l’ora di poterla testare come si deve.

DSCN0992

DSCN0995

DSCN1026

Lo stand surefire dove spiccava la nuova (e carissima) wrist light e i nuovi sistemi individuali per la protezione dell’udito.

DSCN0821

DSCN0921

DSCN1053

I nuovi camo non mancavano all’appello: kryp-tek a atac-s in diverse varianti.

DSCN0808 DSCN0807Lo stand di Mechanix dove era possibile visionare una grande varietà di modelli.

DSCN0871 DSCN0872 DSCN0874 DSCN0875 DSCN0876 DSCN0877 DSCN0879

Per Kel-Tec il futuro è nei polimeri.

DSCN0764 DSCN0763 DSCN0765

In questa fiera le cose in cui era facilissimo imbattersi erano:

Sniper rifle di grandi dimensione e dal calibro importante.

DSCN0768

…e le relative repliche in 6mm.

DSCN1030 DSCN1029 DSCN1028

M4 e derivati nelle più disparate salse.

DSCN0989

DSCN0956 DSCN0955

Ma proprio disparate, ora convertito anche al cal.12

DSCN1085

SMG vector in 45. e in 6mm.

DSCN0917 DSCN0954 DSCN0920

Repliche e armi dai colori improponibili.

DSCN1068

DSCN1076 DSCN1079

DSCN1098

Ci tengo a ringraziare i collaboratori di EAF airsoft che si sono prestati come fotografi, modelli, interpreti e body guard:

Daniele

Dimitri

Drill

3 comments

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>