IWA 2015 REPORT

10403500_10153104081407421_8603060275755387951_n

Mentre scrivo queste righe la 42° edizione dell’IWA la più importante fiera espositiva del settore outdoor, difesa, hunting ,tactical equipment & airsoft che ogni anno ha sede in Norimeberga sta per volgere al termine. Nell’edizione di quest’anno erano presenti 1339 espositori provenienti da 54 nazioni diverse (1209 da 50 nazioni nell’edizione 2014) segno che l’IWA rappresenta una vetrina sempre più importante e ambita per le aziende sia piccole che grandi.

1506974_10202852021782106_119219628245558128_n

1509681_10202852059863058_5146917238363602029_n

Come da tradizione lo stand di Red Wolf è quello che ha attirato maggiormente l’attenzione degli airsoft player grazie alla presenza di una nutrita quantità di custom rifle\pistol di livello eccelso oltre alla classica sfilata di pezzi rari.

10403522_10202852132144865_8438951278555839974_n

Tra queste spiccava una parete dedicate alle PTW Systema, dove erano possibile ammirare una serie di custom TW realizzate utilizzando una nutrita fetta di componenti real steal dalle quali spiccava senza dubbio il Systema SAI AR15 con receiver Salient Arms è frontale da 16″ .

11033156_10202852092583876_4176374290197106929_n

11025721_10202852108424272_6404138780999158106_n

11050713_1599945173568194_5685165678813081454_n

Anche G&P  ha scelto il SAI AR15 come modello per la sua prossima serie di GBBR, sempre eccellente in il livello di fedeltà alla controparte reale, il carrier color oro tipico delle produzioni Salient Arms è stato replicato con estrema efficacia cosi come il particolare receiver.

1623578_1599944953568216_4099894975595765796_n

11033156_10202852092623877_2754113467789650464_n

11025721_10202852108344270_3864547360776268687_n

Nello stand vi era un esemplare del tanto chiaccherato Rare Arms XR25 Shell Ejecting GBB, funzionamento coi bossoli a parte non è che resti molto se non fosse l’unica replica dell’SR25 gas blow back.

20523_1599945003568211_6827152510690053274_n

Molto vasto l’assortimento di pistole Airsoft Surgeon , che ormai hanno raggiunto un livello tale da poter competere senza timore con le controparti reali…anche nel prezzo.

11059870_1599963766899668_3032063021103363815_n

11025721_10202852108384271_6633933474853325300_n

Anche quest’anno vi era una coppia di M4 ASAR che udite udite dovrebbe apprestarsi a iniziare la commercializzazione a brevissimo, speriamo sia la volta buona per vedere finalmente il sistema messo a punto da Airsoft System all’opera, conclude la carrellata la nuova serie di batterie lipo marchiate RWL.

10403522_10202852132264868_6415132574196972434_n

Da BO Manufacture\ VFC Europe era possibile visionare la nuova meccanica di seconda generazione annunciata da VFC la scorsa settimana e che andrà ad equipaggiare tutte le serie future della casa di Taiwan.

11025717_10202852053702904_829403101743418072_n

Sono state sostituiti entrambi i componenti che sulle vecchie serie era stata la principale causa di problemi (pistone e nozzle guide), entrambe le nuove versioni sono realizzate in policarbonato (il pistone è dotato di cremagliera con 7 denti in metallo), le boccole piene invece hanno lasciato spazio alla tipologia su cuscinetti sempre in 8mm.

11025794_1600302573532454_5233161725030974821_n

Il pezzo forte dello stand era sicuramente rappresentato dalla nuova serie Avalon, erano visionabili 2 modelli in due differenti lunghezze di canna, le repliche oltre ad essere impreziosite dai nuovi componenti estetici Crusader possono contare su una serie di feature estetiche uniche e anche per quel che riguarda la dotazione meccanica ci saranno delle novità interessanti ( i particolari verranno svelati all’uscita per cui non si dovrà attendere molto) .

11046308_10202852189226292_2505310927133673727_n

Sempre in ambito novità anche Bolt ha schierato pezzi di notevole interesse la cui punta di diamante era rappresentata dal nuovo KAC SR15 frutto del recente accordo con Knight Armament’s.

11038404_10202838868813290_90885965838599806_n

10980706_1599946593568052_7867788419542924286_n

Cosi come era stato per le serie precedenti (B4A1 & B4 Sopmod) il progetto ha continuato la sua evoluzione, la nuova serie Bolt (che oltre al citato SR15 include anche i nuovi KAC SR47 ed M4 & SR47 Keymod series ) godono di numerosi miglioramenti tecnici quali l’introduzione di receiver, outer barrel e frontali realizzati con nuovi e migliori materiali e l’impiego di un nuovo tipo di verniciatura.

11047914_1599945420234836_4237083925807657083_n

11033156_10202852092463873_673367290662800840_n

A attirare una folta schiera di visitatori è stata senza dubbio lo stand Umarex presso il quale faceva bella mostra di se un bell’Umarex G28 AEG. Pregevolissima la fattura (presso lo stand H&K vi era la controparte in 7.62 mm e le differenze erano davvero pochissime) aspetto con ansia la versione GBBR.

1600983_1599947130234665_5343857748491102239_n

11034259_10202852056902984_6041821586496177376_n

11055347_10202852057182991_4482756986045736155_n

11037250_1599947093568002_4251116611334215526_n

11046420_1600280186868026_7704845170254749995_n

A raccogliere diversi sguardi interessati è stata anche la replica del TAVOR TAR-21, che dopo Ares finalmente sia possibile avere una replica affidabile del fucile d’assalto israeliano?

10360447_10203154910067497_4114443191869802942_n

11050796_10202852057502999_5506548431608557023_n

Una dei prodotti che maggiormente avevo interesse nel toccare con mano era rappresentato dalla nuova linea di equipaggiamenti della polacca (ma statunitense d’adozione) Direct Action.

10999414_1599941823568529_26631701164263499_n

11034228_10202852030022312_1308390567243751707_n

Ho potuto provare da vicino le loro nuove proposte nel settore della buffetteria rappresentata dall’accoppiata formata dal nuovo plate carrier\chest rig. Entrambi realizzati in cordura 500D si distinguono per il peso specifico davvero esiguo, il plate carrier ad esempio pesa la metà di un JPC Crye, in un realtà operativa dove si è sempre alla ricerca di un peso degli equipaggiamenti sempre minore che offra maggior capacità di carico senza avere ripercussioni sulla mobilità individuale e il conseguente sforzo fisico.

11043095_10202852051502849_7433048213509716983_n

11045299_10202852050902834_7803493532230275539_n

Direct Action utilizza un sistema molto simile a quello dell’americana First Spear che non prevede l’impiego di classici pals MOLLE per l’ancoraggio delle pouch sostituiti dal sistema Laser-cut slits MOLLE/PALS system ricavato direttamente sulla struttura del plate\chest.

11046306_10202852051222842_4061549087813279110_n

11060324_10202852082543625_8595245397066093861_n

Visto il ridotto peso di entrambi è possibile impiegare plate & chest in maniera complementare, in questo modo quando non è strettamente necessario ci si può liberare del chest che in genere ospita munizionamento,radio ecc senza dover rinunciare però alla protezione balistica offerta dal plate carrier.

11043001_10202852050502824_87626102126460211_n

11050713_1599941970235181_4077543774530401321_n

Parlando sempre di Tactical Gear l’israeliana Source ha presentato l’innovativo sistema DWD (Dynamic Weight Distribution), basato su 4 componenti che cooperano tra loro.

Il sistema su cui si basa il DWD è formato da :

10341657_10202852002621627_582824571424142805_n

  • DWD Steath.

Lo steath è collegato ai passanti molle della parte posteriore del plate e controlla la regolazione della lunghezza della spine-bar.

  • DWD Spine Bar.

Si tratta di una barra in polimeri che si occupa di trasferire la distribuzione del peso.

  • DWD Control Unit.

Trattasi della centralina elettronica che si occupa di gestire il sistema di regolazione e di direzionare lo scarico del peso verso spalle e fianchi.

10341657_10202852002661628_3068527606906047304_n

  • DWD Hip Belt.

Una padded belt collegata dallo spine bar allo steath.

10341657_10202852002541625_5855695592576681667_n

A completare il sistema ci pensa un zaino che non utilizza tradizionali spallacci ma anch’esso dispone di un frame che si va ad agganciare alla DWD Spine Bar e può essere cosi gestito dalla unità di controllo.

1531998_10202852069343295_9040457319256577555_n

Oakley ha mostrato al grande pubblico i nuovi Prizm M-Frame 3.0, particolarità della nuova lente è la presenza sulla parte superiore di essa di una serie di fori diagonali che consentono una migliora ventilazione delle lente e un conseguente calo della possibilità che questa si appanni anche in condizioni di uso gravoso.

1509681_10202852059903059_4109128345053535287_n

1506974_10202852021902109_5528859226022203264_n

Troy ind. non disponeva certo di uno stand grandissimo se rapportato ad altre realtà del settore, ma è stato possibile trovare comunque qualcosa di interessante tra cui l’ultima incarnazione dell’apprezzato Troy battle rail : il Troy Industries SDMR Keymod Rail Black.

11035474_1599943686901676_8467532954981485193_n

10425468_1599943520235026_6028181005323483071_n

Da Gunfire due erano le cose che meritavano essere viste, il nuovo E&L M4 Sopmod Block II GBBR (basato sullo standard WA) e le ragazze che vi bazzicavano intorno.

11025721_10202852108304269_6275626422409014027_n

11033156_10202852092503874_6092687603661557950_n

10996796_10202852045582701_4887751364088666044_n

I nuovi pantaloni Outdoor Tactical Pants e la nuova BDU Kryptek Higlander presenti allo stand Helikon-Tex.

11034228_10202852030062313_5127114406551711413_n

11034228_10202852030142315_4164999639732188711_n

11034228_10202852030182316_3739849201564193494_n

Fab-Defense e la sua linea di fondine e porta caricatori polimerici Scorpus.

DSCN5685

DSCN5686Camelback.

1509681_10202852059783056_4627212179022786446_n

1509681_10202852059823057_1440296513608153454_n

1488783_10202852039062538_6610257347105652208_n

Ed ora un pò di foto random di cosa era possibile ammirare a Norimeberga:

11060324_10202852082623627_3080328167510687919_n

11045358_10202852047382746_9168786671331294618_n

11037569_10202852047702754_8448258405985520546_n

11036845_10202852048022762_3801393690990342496_n

11029940_10202852046102714_7548205774838330907_n

10403522_10202852132104864_219231961425214794_n

10403522_10202852132184866_4808180360278555484_n

10403522_10202852132224867_5320297706299531578_n

10299931_10202852046382721_7680445746216132702_n

1506974_10202852021742105_2926877153105510944_n

1506974_10202852021822107_8913037069620589061_n

1488783_10202852038982536_2515713708632039962_n

11009210_1600388406857204_5176652338428674125_n

11025710_1600302756865769_3295853070972407580_n

 

That’all folks !!!

One comment

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>