MAGPUL MS3 REPLICA

Grazie a dimitri di EMPERION STORE che c’è ne ha fornito un esemplare in anteprima oggi andiamo a esaminare la replica  del successore della fortunata MS2 magpul.

La ms3 si propone di migliorare quegli aspetti della ms2 che non avevano convinto appieno lasciando però inalterata la formula di base, la confezione ricalca in tutto e per tutto l’originale magpul, al suo interno troviamo la cinghia e le istruzioni su come utilizzarla.

Una volta estratta dalla confezione le differenze con la ms2 saltano subito all’occhio:

  • fabbricate con diverso materiale: la ms2 era composta da una trama definita tubolar nylon mentre la nuova ms3 è composta da una nuova trama definita nylon webbing, questo nuovo trama dovrebbe evitare che le ms3 soffrano dello stesso problema che affliggeva le ms2 ossia che ha contatto\sfregamento col velcro dei tactical vest si rovinava e consumava.

  • una diversa larghezza della cinghia: a mio parere uno dei principali difetti della ms2 (cinghia che ho utilizzato personalmente in diverse occasioni e di cui sono stato un fervente sostenitore) era appunto il fatto che fosse troppo stretta e quando si trasportava una replica medio\pesante (anche in configurazione two point) per lunghi tratti la base di appoggio della cinghia tendeva a dare fastidio e a scavare il collo; nella ms3 è stata aumentata la larghezza (3.25 cm contro i 2.54 cm della ms2).

  • dei nuovi tipi di attacco: gli snap shackle in metallo utilizzati sulla ms2 sono stati sostituiti da dei paraclips in polimero, i responsi ottenuti da magpul hanno indicato che i vecchi attacchi soffrivano di sganci accidentali (sopratutto l’attacco dotato di paracord per lo sgancio rapido che aveva la tendenza a impigliarsi nella buffetteria e provocare il rilascio dell’arma), grazie ai nuovi paraclips il problema è stato scongiurato grazie all’adozione di un semplice pulsante di sicura gestibile con la punta di un dito.

  • l’adozione dei paraclips in polimero al posto degli snap schakle in metallo ha portato alla riduzione del peso della cinghia che ora è di 175.50 grammi contro i 221.10 grammi della ms2, il nuovo sistema di sicurezza è ha cursore è ha lo scopo di prevenire sganci accidentali.

POSIZIONE 1 : sicura inserita.

POSIZIONE 2 : sicura disinserita.

A rimanere invariato è il sistema di gestione della cinghia: la ms3 è una single point sling che con un semplice tocco si trasforma in una two point sling (si deve sganciare il paraclips centrale e attaccarlo al gancio frontale della replica), grazie ai miglioramenti apportati alla ms3 la qualità e le prestazioni sono notevolmente accresciute facendo di questa tactical sling un acquisto caldamente consigliato.

ONE POINT SLING MODE

TWO POINT SLING MODE.

Chi ha apprezzato la precedente MS2 ma non aveva digerito alcune soluzioni non resterà deluso da una questa rivisitazione, che pur essendo una replica fa egregiamente il suo lavoro anche a fronte di un prezzo di acquisto contenuto.

Disponibile in 3 diversi colori: OD, DE e black presso emperion store   (http://www.emperionstore.com/index.php?dispatch=products.view&product_id=31434)

2 comments

  1. Luca Gagliani

    Ho giusto sfondato l’altro ieri la replica dell’ MS2 dopo quasi due anni di onorato servizio.. vorrà dire che opterò per la replica dell’MS3 che mi sembra valida, bella rece!

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>