MK18 MOD.0 O

La nascita di questo sistema d’arma deriva da una richiesta emanata dall’Uss Socom all’inizio di questo millennio che desiderava dotare i propri operatori di una piattaforma di fuoco dalle dimensioni contenute (assimilabile a una smg) ma dotata di un munizionamento con potere d’arresto e perforante superiore a quest’ultime, ideale per essere impiegata in scenari operativi particolari dove le dimensioni dell’arma rivestono un ruolo fondamentale.

Da queste premesse nacque l’M4 CQBR (Close Quarter Battle Receiver) è una variante dell’m4a1 destinata ad impieghi\operazioni speciali ottenuta mediante la sostituzione dell’upper receiver originale con uno dotato di canna da 10,3 ” (in sostituzione di quella da 14.5 “) rendendolo una versione moderna del classico “colt commando”.

mk18mod0

Inizialmente il sistema CQB-R voleva essere inserito all’interno del kit Sop-Mod Block 1 come kit di conversione (upper receiver\canna da 10,3″) non riuscendovi ma la necessità degli operatori di poter disporre di un arma di tali caratteristiche portò il kit CQB-R a divenire un sistema d’arma completo.

080407-N-2953W-033.jpg

A svilupparlo fu il Naval Surface Warfare Center, Crane Division (NSWC-Crane) che gli diede la denominazione di MK18 mod.0.

mk88

Per la sua creazione si fece ricorso ai molti M16A1 presenti negli arsenali della marina, da essi furono prelevati i lower receiver completi di meccanismo di scatto e grip e furono accoppiati con i nuovi upper receiver completi di canna da 10,3″, nuovo spegnifiamma compatibile con i silenziatori QD (quick detachament), nuova calciatura in polimero Crane stock e tacche di mira prodotte dalla Lewis Machine&Tool), solo successivamente furono utilizzati i receiver degli m4a1.

mk18

Inizialmente fu distribuito alle unità speciali dell’NSW (DevGru & Seal ) che lo impiegarono estesamente sul campo saggiando la bontà del progetto, questa nuova versione compatta dell’M4 si è fatta apprezzare parecchio nel teatro iracheno dove il grosso delle operazioni si svolgeva in un ambiente urbano dagli spazi limitati dove la maneggevolezza e  la potenza di fuoco di un arma rivestono un aspetto fondamentale e fanno la differenza tra la vita e la morte.

Dal 2006 il mk18 mod.0 fu distribuito anche alle altre unità della marina per le missioni VBSS (visit,board,search,and seizure) come team MSST (marine safety & secure team), MSRT (marine security response team) e navy EOD.

080619-N-2838W-025

Oltre che nell’NSW l’M4 CQB-R ha avuto fortuna anche nelle file delle Army SF e nei reparti speciali dell’AFSOC.

071019-N-6552M-024

La versione orginale del MK18 mod.0 era cosi composta:

  • lower receiver m16a1\m4a1.
  • upper receiver m4a1\LMT.
  • barrel m4 1:7 lenght 10,3″.
  • flash hider m4 KAC DQ.
  • CQD RSM sling att.
  • LMT rear sight.
  • Wilcox aimpoint M2 mount.
  • Sop-mod Crane stock\LMT stock
  • Knight’s armament Company Rail Interface System (7″).
  • Munizione standard  NATO 5,56X45mm (62 grani M855 FMJ e M856 tracciante), in seguito gli fu preferita la più vivace Mk 262 (77 grani).

Il mk18 mod.0\m4 cqb-r ha avuto nel corso del tempo delle variazioni, oggi spesso ci si riferisce al mk18 mod.1 come una di queste, in realtà il nome mk18 mod.1 è una denominazione commerciale dell’m4 CQB-R SopMod block II vero nome dell’ evoluzione dell’mk18 mod.0.

mk66

Operatori appartenenti al Dev-gru  \ Afghanistan 2008. In questo periodo nelle fila del DevGru era ormai avvenuta la transazione con gli m4 cqb-r block 2 (mk 18 mod.1).

Operatore del Dev-gru in ruolo di vip protection durante le elezioni presidenziali afgane del 2006, in quell’occasione compito dell’unità era fornire una scorta al presidente Hamid Karzai. La foto indica che l’operatore utilizza l’upgrade CQB-R composto da solo receiver\canna (si nota la differenza tra i due receiver).

Navy EOD con mk18 mod.0, si noti l’insolita calciatura m93 magpul.

Seal appartenente al team 10 si prepara a un raid notturno\Fallujah-Iraq 2006.

Operatore appartenente alle SFG dell’ Us Army si appresta a effettuare la manutenzione al suo m4 CQB-R \ Iraq 2007.

Army SF in addestramento \ Germania 2009.

 

7 comments

  1. Pitbull

    Ciao, ottima spiegazione mi hai chiarito davvero molte cose. Però allo stesso tempo mi son venuti dei dubbi…ti spiego. Sto cercando di realizzare un mk18 mod1 (o cqb-r sopmod block 2 – se ho ben capito :D ) e mi chiedevo quali fossero i dettagli che lo caratterizzano. Se abbiamo detto che il mod 0 ha lower e impugnatura m16, crane con angoli selettore smussati e rear sight marchiato lmt, cos’è che distingue il mod1 da una semplice replica fatta male?? Il lower è m4 o m16? e l’impugnatura? Il crane ha gli angoli del selettore smussati oppure no? vorrei sapere tutte queste cose…su internet ho trovato migliaia di foto, però ormai non so più quale sia il vero e quale l’imitazione mal riuscita…grazie!
    Pit

    • EAFairsoft

      i sopmod cbq-r block 2 sono realizzati partendo da m4a1 sopmod o m4 cqb-r block 1.
      non vale lo stesso discorso fatto per il mk18 mod.0 in quanto questo era una piattaforma d’arma a se stante.
      il cqb-r block si differenzia per l’adozione del Rail Daniel Defense da 9,5″ in fde, tacche di mira Knight’s Armament, canna da 10,3 ” (10,5″ su alcuni modelli), Kac flash hider compatibile con soppressore di suono KAC QD.
      Dettagli come le calciature variano in base al reparto di utilizzo (Gli SFG usano spesso bushmaster o ctr, NSW apprezza molto i crane, mentre i reparti dell’AFSOC usano un pò di tutto).

      • Pitbull

        ho capito…interessante, ti ringrazio! comunque oltre ai reparti che hai menzionato anche altri corpi lo usano?

        • EAFairsoft

          Tra le FS Usa è ormai onnipresente : Seal, SFG, Pj, Cct, Marsoc: si tratta fondamentalmente di uno standard per quanto riguarda le armi in 223r con canna da 10,3″ \ 10″5, escludendo L’hk 416 con la medesima lunghezza di canna (in uso a DG, Cag, PJ).

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>