MULTICAM : THE BEGINNING OF A NEW ERA

MultiCam - Copia

Il Multicam è un pattern mimetico realizzato da Crye Precision con l’intento di fornire alle forze armate un camouflage capace di adattarsi a diversi ambienti, stagioni e condizioni di luce grazie all’utilizzo di sette diversi colori (impiegando varianti e tonalità di verde e marrone).

multicam_6_pattern_slide

Fece la sua comparsa agli inizi degli anni 2000, fu realizzato per partecipare a un bando dell’esercito statunitense (2004) che intendeva sostituire Woodland e DCU 3 color desert con un nuovo camo ma nonostante l’efficacia dimostrata fu sconfitto dalla UCP (universal camouflage pattern) che divento la nuova uniforme da combattimento ufficiale dell’esercito statunitense.

multicam_4_pattern_slide

Nonostante questa sconfitta però il Multicam non fu relegato nel dimenticatoio, numerosi reparti appartenenti alle forze speciali lo adottarono ritenedolo superiore alla UCP nei contesti in cui questi si trovavano a operare.

1471933_775664309117555_1610396060_n

Lo stesso Us Army tornò sui suoi passi e nel 2010 la scelse come mimetismo ufficiale per le truppe impegnate in Afghanistan denominandolo OCP (Operation Enduring freedom Camouflage pattern).

original

Oggi il Multicam è diventato uno dei pattern mimetici più diffusi al mondo ed è impiegato da un numero estremamente alto di reparti militari \di sicurezza sia occidentali che non (anche la Conferazione Russa, che ha sempre utilizzato camo proprietari ha scelto la Multicam per equipaggiare alcuni dei suoi assetti speciali).

190288_original

La tecnologia alla base del mimetismo Multicam è stata studiata per approfittare del modo in cui l’occhio umano (e di conseguenza il cervello) percepisce la forma, il volume e il colore.

multicam-about-2

Il design esclusivo ad alta risoluzione impiegato dalla Multicam sfrutta questo principio e fa percepire il modello come parte integrante dello sfondo e non come elemento estraneo.

multicam-about-4

In pratica si favorisce una fusione dell’elemento con lo sfondo e non più una mascheratura dello stesso come avveniva con i vecchi pattern.

multicam-about-3

A quasi 1o anni dalla sua nascita anche questo pattern ha subito un evoluzione, il 25 novembre 2013 Crye Precision ha annunciato la commercializzazione di 4 nuove varianti di questo fortunato mimetismo, progettate per integrare l’originale Multicam con una serie di varianti specifiche in grado di coprire svariate condizioni ambientali e di conseguenza soddisfare qualsiasi esigenza operativa.

Multicam Photo September

Con l’introduzione dei nuovi pattern salgono cosi a 5 le varianti disponibili di questo mimetismo:

  • Multicam.

multicam_swatch_home

Il pattern originale è stato sviluppato per limitare efficacemente la forma visiva e la segnatura IR di una persona in diversi ambienti e durante le varie stagioni, la sua efficacia è stata testata a fondo impiegandola nei vari teatri dove gli assetti statunitensi si sono trovati a operare in questi anni.

multicam_1_pattern_slide

  • Multicam Arid.

multicam_arid_home_swatch

Realizzato espressamente per l’impiego in ambienti desertici costituiti prevalentemente da sabbia e rocce, impiega una scala di colori basata su diverse tonalità di marrone impiantate sullo schema Multicam tradizionale.

multicam_arid_1_pattern_slide

  • Multicam tropic.

multicam_tropic_swatch_home

Progetta per l’utilizzo in aree dotate di vegetazione lussureggiante (come la giungla) che rimangono indipendenti dalle variazioni stagionali, si basa su una scala di colori che a come base il verde.

multicam_tropic__pattern_slide

  • Multicam alpine.

multicam_alpine_home_swatch

Questa variante è studiata espressamente per l’impiego in ambienti innevati ed è basata su una scala di colori bianco\grigio. Può essere impiegata con buffetteria in altre tonalità di Multicam per corrispondere adeguatamente al livello complessivo del manto nevoso presente nella zona d’operazione.

multicam_alpine_1_pattern_slide

  • Multicam black.

multicam_black_swatch_home

Sviluppato per soddisfare le particolari richieste degli operatori delle forze dell’ordine che operano in ambienti ad alto rischio. Si base su una scala di colori scuri che si adattano alla particolari situazioni operative date dall’impiego in ambienti urbano.

1473033_10201155937083993_1932152170_n - Copia

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>